La storia del Foie Gras

Già preparato in Egitto, il Foie Gras sembra aver attraversato secoli e continenti. Il breve ritorno a una produzione ancestrale iniziata più di 4500 anni fa...

 

La storia del Foie Gras inizia nella terra dei Faraoni

 
I bordi del Nilo rappresentavano il passaggio per le migrazioni di oche e anatre. Gli egiziani scoprirono che le oche, per prepararsi al lungo viaggio, facevano il pieno di energia riempiendosi di cibo. Stupito dal gusto del fegato di queste oche, gli egiziani avrebbero quindi riprodotto artificialmente questo loro gesto.

 


              

 

Il Foie Gras: un piatto di festa in Grecia e nella Roma antica

 
Dopo gli Egizi, Greci e Romani praticheranno ugualmente l’ingrasso di oche ed anatre. Questo piatto è diventato una portata da festa durante i banchetti. Molte popolazioni dell'impero romano, e, naturalmente, i Gallo-Romani, diventeranno allora gli specialisti in questa preparazione. In Francia, a causa della delicatezza del suo sapore, il Foie Gras è diventato rapidamente un « habitué » ai tavoli di re e notabili.


   
 

La storia del Foie Gras dal XVIII secolo

 
A partire dal XVIII secolo, l'introduzione del mais nel sud-ovest della Francia permetterà alla produzione di Foie Gras di crescere e l'invenzione della conservazione attraverso la sterilizzazione fatta da Nicolas Appert ne faciliterà la diffusione in tutto il mondo.


 

                                       





Grazie al suo sapore delizioso, il Foie Gras diventerà presto uno dei gioielli della gastronomia francese ed è ormai parte integrante del patrimonio culinario e culturale della Francia. Oggi sono ormai molto pochi i grandi ristoranti francesi che non offrono Foie Gras nei loro menù.




                          
Il nostro cassoulet in scatola è il pasto perfetto per due persone che desiderano godersi un ..
US$ 32
Il foie gras d’oca del Périgord Grolière, il foie gras degli amanti più e..
US$ 89
Questo cofanetto "degustazione Gourmet" vi farà scoprire quasi tut..
US$ 157 US$ 119